.
Annunci online

Repubblica Democratica delle Banane
17 novembre 2011
In tempi di crisi
Monti presenta il programma: come segnale di continuità elenca una serie di promesse irrealizzabili. 

Ai senatori dice: "Vi suggerisco di ascoltare e non di applaudire". Affermazione accolta da scroscianti applausi. 
  
Berlusconi: "Con Monti la democrazia è sospesa". Non resta che attendere che qualcuno tagli il filo.

Molti dei nuovi ministri vengono dal mondo dell'Università. In questo momento di difficoltà, si è dovuto pescare in una delle poche realtà che in Italia funziona. 

Sorpresa fra i nuovi ministri. Ai rapporti con il parlamento c'è Andreotti.

Però una novità è significativa: in tre ministeri chiave sono state scelte tre culone inchiavabili.

A quanto pare, con il governo Monti, Berlusconi esce di scena. Ed ora quell'insopportabile attesa fra un atto e l'altro. 

Però per Maroni con il Pdl è una rottura. Senza Silvio sono noiosi. 

Casini: "L'intesa su Monti è un miracolo". Cercando il consenso dei cattolici.

Bersani: "E adesso rimbocchiamoci le maniche". Credo che ormai sia arrivato alle spalle.

Fini risponde a chi gli ricorda che aveva promesso di dimettersi se l'avesse fatto anche Berlusconi: "Le polemiche sulle dimissioni appartengono ad un'altra stagione". Quando accusava Berlusconi di non saper mantenere le promesse. 

"Governo Monti durerà se i mercati saranno favorevoli" ha detto il presidente della Camera, esaltando la democrazia.

"Votiamo la fiducia. Nel programma mi è parsa una continuità col nostro governo". Ha detto Gasparri, confermando i suoi problemi di attenzione.

La parola d'ordine del nuovo governo è sobrietà. Si teme il proibizionismo.

Ma a quanto pare i mercati reagiscono bene. Diminuisce lo spread fra frutta e verdura.

La famiglia di Monti era al Senato per ascoltare il discorso. E sorridevano.

Lui vuole il 2013. Anche a tasso variabile.

Adesso l'intera classe politica italiana deve avere senso di responsabilità. Bisogna dimostrare subito all'Europa che siamo ancora in grado di fare inciuci.
Banane dal Mondo
25 ottobre 2011
International lol
Merkel e Sarkozy si guardano negli occhi, e ridono. Effettivamente entrambi hanno due facce di culo.

Francia e Germania: "È un equivoco". Infierendo su Berlusconi.

Berlusconi: "Nessuno in Ue può darci lezioni". Anche perché nessuno conosce l'italiano.

Il Foglio di Ferrara propone di presentarsi alle ambasciate francesi e tedesche, e ridere.
Se la risata non vi viene naturale, portatevi una copia de Il Foglio.

Prodi dice di sentirsi umiliato. Poi gli raccontano anche della risata di Francia e Germania. 

"Italia burletta per colpa di un satrapo gaudente", afferma Di Pietro, suscitando anch'egli l'ilarità dei presenti.

Bersani prende posizione contro le risate del vertice Ue. Tutto qui. La notizia è che Bersani prende posizione.

Banane dal Mondo
21 ottobre 2011
Gheddafù
Diffuse le foto del rais insanguinato. 
Per continuare la guerra contro i ribelli stasera gli toccherà fare un videomessaggio molto convincente. 

In uno dei suoi ultimi messaggi disse: "O vittoria o morirò da martire". È stato di parola. 

È stato trovato in una buca. Macchinoso il suo piano di fuga in Sud America.

"Morto Gheddafi? A casa i clandestini libici" Ha detto Bossi, costretto purtroppo per contratto a parlare solo immigrazione. 

"Sic transit gloria mundi" ha sospirato Berlusconi, sfogliando le sue foto ricordo. 

Un altro nemico della libertà è stato trovato, ucciso, e le sue foto stanno facendo il giro del mondo. 
Ora a chi serve un altro poco di libertà? 

Le sue ultime parole sono state "Non sparate". Purtroppo le ha dette in arabo. 

Bonino: "Gheddafi non si meritava la 'bella morte' in battaglia ma un 'bel processo' da imputato". 
Sì, ma ormai le foto insanguinate erano già state fatte fare.

La Francia: "Morto Gheddafi, la guerra è finita". Ed ora andiamo in pace. 

Cnt: "Gheddafi verrà sepolto secondo il rito". Dopo essere stato ucciso secondo il rito.

Il ministro degli esteri cinese: "Speriamo che la transizione verso un processo di inclusione politica inizi il prima possibile, per salvaguardare l'unità etnica e nazionale e ricostruire al più presto l'economia". 
Che in ideogramma cinese si scrive $$$.

All'obitorio di Misurata diversi libici si sono fatti fotografare con il corpo di Gheddafi.
Che è dovuto restare in posa per ore.

Tutti i telegiornali hanno diffuso le foto cruente dell'uccisione del rais, previo avvertimento "Attenzione, le immagini che seguono potrebbero urtare la sensibilità". Avviso che probabilmente andrebbe dato in generale, prima della pagina politica. 

Pensieri e Banane
13 ottobre 2011
L'imbarazzante vicenda della gommosa del premier

Oggi il sito di Repubblica.it dedica una intera galleria fotografica a degli scatti decisamente scomodi. Il premier viene beccato, in una drammatica sequenza di immagini, mentre non solo apre un pacchetto di gommose nell'aula della Camera, ma ne mette in bocca addirittura una.

Può quest'uomo essere il nostro premier? Può un uomo che mangia gommose essere la nostra guida in un momento così tragico per la nostra economia? Può un uomo della sua età mangiare gommose? Non faranno male ai denti? Ma ha ancora i suoi denti? 

È l'ennesimo scandalo, l'ennesima brutta figura che il nostro premier ci regala e che ci fa fare davanti agli occhi di tutto il mondo. 
Non si può certo restare a guardare tutto questo. Va dato un segnale, un segnale forte: mandate anche voi la vostra foto con una gommosa in bocca a Repubblica.it. Solo così potremo dire "Basta"!




Pensieri e Banane
26 agosto 2011
Lost dogs
Usa, labrador veglia la bara del padrone morto. Sperando di poterla sotterrare in giardino.

Steve Jobs lascia la mela. Che verme. 

Il neonato è deforme, la madre lo butta di sotto. Sperando che si aggiusti.

Punta un'arma giocattolo contro un carabiniere, lui lo uccide. 
Poi sorride alle telecamere.

Allarme: gli abiti di alcune grandi marche sarebbero tossici. Come i loro padroni.

Frattini annuncia: "È finita l'epoca della dittatura". Ma si riferiva alla Libia. 

La Russa: "Gheddafi ha le spalle al muro, ma non è ancora finita!". 
Sfoggiando il suo noto ottimismo. 

In Libia Piazza Verde diverrà Piazza dei Martiri. La Lega si oppone.

Tripoli, i ribelli verso il centro. Casini in vista.

I cecchini del Rais sparano sui bambini. Che tra l'altro sono i più difficili perché non stanno mai fermi.

Napoli, i lavori in un museo si interrompono perché infestato dai fantasmi. Per una volta che volevano lavorare.

Squalo stacca entrambe le braccia ad un bagnante. 
Il tipico animale che se gli dai un dito...

Un bambino ha chiesto al Papa: "Se Dio e' buono perche' io ho il cancro?". 
La risposta verrà data stasera, su Radio Maria.

USA, donna poliziotto si accanisce contro un uomo di colore. Voleva indietro il manganello.

Berlusconi: "Il mio cuore gronda sangue". Emorroidi?

Catania. Arriva la polizia durante un summit di mafia. 
Le classiche amichevoli estive.

A Madrid va in scena la giornata mondiale della gioventù. Special Guest: un vecchietto di 81 anni.

Dopo giorni di caldo afoso, durante il discorso del Papa sulla folla si abbatte un nubifragio. Miracolo.

Torino, ritrovato in un bosco il cadavere di un informatico. 
Lì ti becchi i peggiori virus. 

Torino, in un bosco si è spento un informatico. 
Non c'è stato verso di riavviarlo. 

Forse lanciato da un'auto in corsa il neonato scomparso. E per di più da un cavalcavia. 

Forse lanciato dal finestrino di un'auto il neonato scomparso. 
Non mangiava la minestra. 

Neonato lanciato da un'auto in corsa. Sempre meglio che lasciarlo alle suore. 

Forse lanciato da un'auto in corsa il neonato scomparso. 
Centrare il cassonetto non dev'essere stato semplice.


(Tutto quello che è scritto in questo post non fa ridere, ma ha l'unica utilità di resuscitare questo blog ormai in decadenza perenne. Pertanto queste battute perse per strada in questa estate sono soltanto una serie di minchiate. E comunque mi dissocio)
sfoglia
ottobre        dicembre